Pari e patta con l’Aniene nella sfida salvezza

Un punto a testa nella sfida salvezza tra Arzignano e Aniene che impattano 1 a 1 nel match ripreso dalle telecamere di Rai Sport e muovono di poco le proprie classifiche. Di certo non il miglior Arzignano visto in stagione le parole di capitan Marcio ma non potevamo permetterci di perdere contro la matricola laziale nonostante i nostri avversari abbiano una rosa di giocatori che certo non rispecchia lultimo posto in classifica. Strada sempre in salita e ricca di ostacoli per i biancorossi che archiviano lanticipo della penultima giornata e guardano al futuro col match in casa del Latina di venerdì prossimo e poi il girone di ritorno con gli ultimi innesti che dovranno amalgamarsi al meglio per risalire la china. Bene Vinicius già integrato negli schemi arzignanesi, chiede tempo invece Simi arrivato solo martedì mattina e subito in campo due giorni dopo, le qualità sono importanti e presto saprà sicuramente dare il suo contributo in fase realizzativa.
Cronaca. Primo tempo senza gol con gli squilli di Simi e Amoroso che finiscono fuori. A metà tempo trema il PalaTezze con Medici che tocca il suo primo pallone e lo manda a sbattere contro il palo lontano. LAniene alza il ritmo e Amoroso con una scivolata perfetta salva i suoi deviando sulla riga un tiro a porta sguarnita di Sanna abile nel saltare Pozzi in uscita con la suola. Prima del riposo si rinnova il duello Sanna contro Pozzi, col portiere arzignanese che si prende uno scroscio dapplausi per una doppia parata. Nella ripresa partenza col botto per lArzignano che al primo tiro va in vantaggio con Morillo con un rasoterra di giustezza su invito al contagiri di Amoroso. I biancorossi chiudono nella propria metà campo i laziali sfiorando il raddoppio, occasione doro per Claro fermato con unuscita al limite da Timm che devia il pallone in angolo. Al 7 Molaro recupera palla e si invola verso la porta avversaria, destro secco che fa la barba al palo. Nel miglior momento biancorosso arriva però il pari firmato Sanna al decimo minuto con un destro al volo chirurgico sugli sviluppi di un corner: applausi del PalaTezze. Al 14 traversa piena di Anas con mister Micheli che prova Sanna come portiere di movimento senza mai tirare. Nel finale occasionissima per Amoroso che calcia dal limite, carambola e Timm che blocca sulla riga la palla di una vittoria soltanto sfiorata.

ARZIGNANO-ANIENE 1-1
ARZIGNANO
: Pozzi, Marcio, Amoroso, Morillo, Vinicius, Tibaldo, Panarotto, Kastrati, Negro, Claro, Simi, Molaro, Bastini. All. Lopez.
ANIENE: Timm, Schininà, Villalva, Sanna, Mazoni, Anas, Medici, Kullani, Taloni, Alemao, Pilloni, Costantini. All. Micheli.
ARBITRI: Cursi di Jesi e Di Nicola di Pescara.
RETI: st 10” Morillo (AR), 10’23” Sanna (AN).
NOTE: ammoniti Morillo (AR), Anas e Mazon (AN). Nessun tiro libero. Spettatori 250 circa.

Leave a Reply