Sfida salvezza al PalaTezze: arriva l’Aniene

Ultima contro penultima in una sfida di vitale importanza che attende il pubblico delle grandi occasioni questa sera al PalaTezze. Alle 20.45 l’Arzignano di mister Lopez riceve la visita del fanalino di coda Aniene per un match da vivere tutto d’un fiato e da non sbagliare assolutamente. Un punto separa le due squadre con la matricola laziale che ha fin qui collezionato cinque pareggi e che cercherà il sorpasso in classifica coi biancorossi che però devono dare risposte concrete a tifosi e alla società che negli ultimi giorni si è mossa piazzando un paio di colpi di spessore. Dopo l’esordio con gol di Vinicius al PalaTezze debutterà l’ultimo arrivato Simi, bomber d’esperienza deciso a dare il suo contributo. La società ha dato una scossa dal dietro le quinte, ora tutti sperano di ritrovare il sorriso da tre punti per dare una svolta decisa ad una stagione difficile ma fortunatamente non ancora compromessa del tutto. “Io sono qui per aiutare l’Arzignano ad uscire da questa brutta situazione e trovare un posto migliore in classifica – spiega Simi – assieme ai miei nuovi compagni sono sicuro che potremmo risollevarci, ci sono qualità importanti che dovremmo sfruttare”. Chiamata d’obbligo anche per i tifosi biancorossi, sesto uomo in campo importante che Simi in passato ha conosciuto da avversario: “Il PalaTezze è sempre un campo caldo e pieno di tifosi, li voglio anche stasera contro l’Aniene e spero possano essere la nostra arma in più”. Cambio in panchina per l’Aniene affidata a mister Micheli che ha una rosa con giocatori importanti che non rispecchiano i risultati fin qui ottenuti. Stando a voci di corridoio non confermate potrebbero esordire anche gli ex del Latina, Alemao e Anas, solo stasera sapremo se questi voci sono fondate o meno.

Leave a Reply