Arriva il Pesaro al PalaTezze

Quattro giornate al termine della regular season, quattro sfide difficili dove fare punti classifica alla mano sarà quasi impossibile. Ad Arzignano però di classifica non vogliono sentirne parlare, ogni sfida deve essere giocata come una finale e nei due match casalinghi bisognerà sfruttare lapporto del pubblico biancorosso sempre numeroso al PalaTezze e pronto a spingere Marcio e compagni verso quei punti che garantirebbero almeno il penultimo posto per giocare il ritorno dello spareggio salvezza in casa. Questo pomeriggio alle 16.00 arriva uno dei clienti più scomodi, la vice capolista Pesaro, forte di una rincorsa al primo posto non ancora compiuta e col bomber del campionato: largentino Borruto con 24 gol allattivo. Una sfida stellare, già vista nel pre campionato in occasione del Memorial Trolese dove vinsero i ragazzi di mister Colini, ma oggi sarà tutta unaltra storia. Siamo al completo dopo i recuperi di Amoroso e Jhonatan spiega il tecnico in seconda Marco Boschetto e carichi per affrontare questa sfida contro una vera e proprio corazzata. I ragazzi si sono allenati bene in settimana, abbiamo lavorato sui particolari e sono sicuro che spinti dal nostro grande pubblico potremmo fare qualcosa di importante. Pesaro che arriva ad Arzignano forte dei 38 punti fin qui intascati ma con le sicure assenze di Honorio e Guennounna squalificati. Nel roster pesarese tanti big con Taborda e capitan Tonidandel a guidare un gruppo che ha ritrovato lex Luparense e Cornedo Mauro Canal dopo due anni di stop per una squalifica doping. Arbitri del match Galante di Antona e Minichini di Ercolano.

Leave a Reply