Marcio torna, sabato col Civitella il capitano in campo!

Dopo sei turni di stop, il primo per squalifica e gli altri cinque per superare un fastidioso problema ad un piede mister Lopez può riabbracciare finalmente capitan Marcio. Il cinquantunenne brasiliano è un acquisto invernale fatto in casa per la squadra biancorossa che sabato al PalaTezze contro il Civitella può solo vincere per staccare nuovamente la Lazio dopo la sconfitta nello scontro diretto. Marcio torna in campo a vestire la maglia numero 5 dopo la sconfitta contro la corazzata Pesaro, un 4 a 1 passivo che aveva mostrati segnali di ripresa per un Arzignano che da li in poi ha messo in cascina solo il punto del pari con la Feldi Eboli. Ora è giunto il momento di invertire la rotta, la classifica lo impone e nel prossimo trittico sfide contro dirette concorrenti come Civitella e Latina e poi derby contro una Came che vuole agganciare il treno play off. “Non è stato per niente facile recuperare ma la voglia di giocare e aiutare la mia squadra, la mia città nella lotta salvezza mi ha dato gli stimoli giusti per recuperare il prima possibile” parole d’amore per Arzignano e la squadra biancorossa da parte del plurititolato difensore biancorosso che punta dritto al match col Civitella. “Sarà una partita molto difficile contro una squadra che ha fatto bene nella prima parte di stagione. Noi però dobbiamo pensare a noi stessi e dare il massimo di fronte ai nostri tifosi, in casa al PalaTezze non possiamo più regalare niente a nessuno”. Un Arzignano che torna quasi al completo dopo parecchie settimane col portiere Urbani quasi recuperato del tutto dopo l’operazione al ginocchio, da valutare la sua presenza o meno in panchina con Lopez che deciderà solo dopo la rifinitura del venerdì. Dalla Romania arriverà direttamente invece l’azzurro Houenou protagonista nella prima uscita ufficiale dell’Italia targata Musti.

Leave a Reply