Ossi sbranati, secondo posto biancorosso!

Punti pesantissimi per l’Arzignano di mister Stefani che torna dalla lunga trasferta sarda di Ossi con la conferma del secondo posto in classifica e un 3 a 1 sofferto quanto meritato. Partita brutta, difficile il contrario visto il campo piccolo, con l’Arzignano che si difende nel migliore dei modi e colpisce con cinismo. Primato distante sempre un punto con la pausa di sabato che arriva nel momento giusto per ricaricare le pile dopo un periodo di gare intense con la rosa ridotta. In Sardegna si è rivisto Urbani in campo, ottime parate e un palo colpito nel finale.
Cronaca. I padroni di casa necessitano di punti per sperare nella salvezza diretta e nonostante alcune assenze di peso partono a testa bassa in avanti. La difesa diretta da capitan Marcio non si scompone e nega ogni tentativo ai sardi. All’11’ biancorossi in vantaggio grazie alla perla confezionata da Concato che spostato sul secondo palo si gira e scaglia un bolide che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Partita in discesa per l’Arzignano che si difende come meglio può e chiude il primo tempo in vantaggio. Ad inizio ripresa l’Ossi pareggia i conti col bel gol sotto l’incrocio di Bidinotti. Botta e risposta che persiste fino al 10 quando Tres scaglia un siluro che gonfia la rete per l’1 a 2 che riceve gli applausi del pubblico di casa. L’Ossi si scopre e l’Arzignano conquista un rigore che Murga al secondo tentativo, il primo parato è fatto ripetere, insacca per il 3 a 1 finale. Ossi dentro col portiere di movimento e biancorossi perfetti con Urbani che sfiora il primo gol in A2 colpendo il palo con un pallonetto dalla propria area.

OSSI-ARZIGNANO 1-3
OSSI
: Argilli, Bidinotti, Vagner, R. Fiori, Loriga, Demartis, Canu, Fozzi, V. Fiori, Foppa, Lai, Picconi. All. Loriga.
ARZIGNANO: Urbani, Murga, Marcio, Tres, Concato, Pichi, Rosa, Zarantonello, Pizarro, Kokorovic, Zambello. All. Stefani.
ARBITRI: Micheli di Frosinone e Asaro di Roma 2.
RETI: pt 11’30 Concato (A). St 2’29 Bidinotti (O), 10’30 Tres (A), 12’50 rigore Murga (A).
NOTE: ammoniti Vagner, Demartis e Loriga (O); Rosa e Tres (A).

Leave a Reply